fbpx

La maggior parte dei nostri amici a quattro zampe ama giocare sulla neve e durante la stagione invernale non mancano di certo le occasioni per godersi la magia dei paesaggi innevati in loro compagnia.

Tuttavia, è importante adottare alcuni utili accorgimenti per proteggere gli animali dal freddo e permettere loro di divertirsi in sicurezza.

Alcuni cani, infatti, potrebbero non essere abituati alle basse temperature e, di conseguenza, percepire il freddo della neve come un fastidio.

Generalmente, i cani di dimensioni più piccole come bassotti, barboncini e chihuahua soffrono il freddo in maniera maggiore rispetto ai cani di taglia grossa e proprio per questo è bene coprirli con cappottini termici appositi.

Un’altra categoria particolarmente esposta al freddo è quella dei cuccioli, verso i quali dovremmo avere un occhio di riguardo perché potrebbero patirne gli effetti senza accorgersene, in quanto troppo presi dal divertimento e dal gioco in mezzo alla neve.

CAMMINARE SULLA NEVE IN SICUREZZA

Prima di uscire di casa, possiamo applicare sui polpastrelli dei nostri animali delle creme specifiche per proteggere le loro zampe.

Questo perché i cristalli di ghiaccio che si infiltrano tra un polpastrello e l’altro potrebbero causare dolore e irritazioni della pelle, ed è quindi importante eliminare eventuali grumi di ghiaccio che impedirebbero ai nostri cani di camminare correttamente.

Una volta rientrati a casa è sempre bene asciugare le zampe dell’animale, e lavarle con acqua tiepida se è particolarmente sensibile al freddo.

Dopo aver trascorso una giornata sulla neve può succedere che le zampe dei nostri amici pelosetti siano arrossate e doloranti.

Per risolvere questo problema è possibile spalmare sui polpastrelli una crema alla calendula, in modo tale da aiutarli a provare sollievo.

Se invece ci accorgiamo che sono presenti dei tagli o delle ferite sulle zampe, è meglio rivolgersi al nostro veterinario per una diagnosi accurata.

Un ultimo accorgimento utile è quello di prestare attenzione se il nostro cane ingerisce grosse quantità di neve. Di norma, gli animali tendono a mangiare la neve, ma è importante non esagerare per prevenire l’insorgenza di gastroenteriti, congestioni e irritazioni allo stomaco.

.